Marion Bernard : Sessùn Alma

Nel cuore di Marsiglia (13), a due passi dal Porto Vecchio, si trova Sessùn Alma, la nuova boutique di Sessùn, il marchio di prêt-à-porter femminile di Marsiglia fondato da Emma François nel 1998. Questo showroom riunisce le ultime collezioni , creazioni artigianali e sapori assolati in un arredamento tipicamente mediterraneo firmato Marion Bernard.

Su richiesta della designer Emma François, Manon Gaillet e Sylvain Bérard, gli architetti dell'agenzia Marion Bernard, trasformano una vecchia fabbrica di sapone nel Porto Vecchio in un ambiente soleggiato, dove colori sobri, materiali naturali, mobili, opere d'arte , cosmetici naturali e abbigliamento coesistono in armonia. Trasformano questo spazio di oltre 170 metri quadrati in un concept store atipico che riunisce sotto lo stesso tetto un ristorante, un angolo lettura e un negozio.

In rue Sainte 127 a Marsiglia (13), dietro una porta di mogano classificata, si nasconde questo luogo tranquillo pensato come il marchio come un teatro di incontro, la cui originalità si basa su convivialità, cultura, tranquillità, spontaneità, così cara al fondatore di Sessùn. Gli architetti hanno abbattuto le pareti della fabbrica di sapone per allargare lo spazio, ora senza pareti divisorie, alto sotto il soffitto e dotato di un imponente tetto di vetro. Pongono così le basi del vocabolario del marchio, tra pavimenti in cotto, pareti bianche, materie prime, che conferiscono agli interni un'atmosfera estiva senza tempo. Lo studio Flirt, nel frattempo, ha progettato l'identità visiva di Sessùn Alma secondo sette associazioni di idee: "anima libera", "amore sacro", "spirito materiale", "femminilità originale", "fioritura creativa", " sole allo zafferano "e" tempio della radice ".

7406nomini

Sul lato decorativo, il negozio vende opere di editori indipendenti e oggetti di design accuratamente selezionati da Emma François ed Emmanuelle Oddo, la fondatrice di Piece A Part - puoi così acquisire le ceramiche scultoree dell'italiana Paola Paronetto, luci grafiche della designer di Nizza Léa Ginac, le ceramiche in terracotta del Tinja tunisino, le piccole ceramiche in gres chamotte di Julie Boucherat o gli oggetti fossili dell'Atelier Carlès Demarquet.

Molto più di un semplice negozio, Sessùn Alma è un luogo a parte, dove scoprire, leggere, condividere, sognare, mangiare ...

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Sito Web di Marion Bernard, nonché account Instagram di Sessùn Alma et Flirt Studio.

Fotografie delle opinioni di Sessùn Alma © Nobuyoshi Takagi
Altre fotografie © Sessùn
Illustrazioni © Flirt studio

Léa Pagnier