frendeites

"Monsieur Etienne," è un nome strano per un appartamento. Non c'è da stupirsi che l'Atelier du Pont volesse incarnare un risultato originale ed ergonomico. Una messinscena evolutiva che si adatta alle esigenze dei suoi proprietari, nel cuore di Parigi (2ème).

In un vecchio edificio del 18ème secolo situato in rue Etienne Marcel a Parigi (2ème arrondissement), la ristrutturazione di un appartamento di 90 metri quadri rovescia le nozioni di habitat classico. L'alloggiamento si distingue per un grande "schermo girevole" e la sua scatola di legno che compartimenta un volume generoso senza interruzioni.

L'habitat si libera da tutte le sue partizioni con un piano aperto per favorire un'esperienza intuitiva e trasparente dello spazio. Qui non ci sono porte né stanze, ma uno spazio che si organizza attorno a un blocco di cucina e bagno e separa, sul piano rettangolare, la stanza del soggiorno. È installato all'estremità dell'appartamento e gode delle viste e delle mostre più vantaggiose. Ha mensole incassate nel muro bianco che libera la stanza dotata di un meridiano, due sdraio in legno e un divano di velluto.

La sala da pranzo, nel frattempo, ha una panchina adiacente all'isola centrale della cucina. Quest'ultimo integra il blocco di legno che nasconde il bagno e adatta le sue aperture e opacità a seconda delle necessità. Associato a schermi rotanti, il cubo è sufficiente per isolare i salotti della stanza.
I materiali utilizzati sono di scelta: la pietra parigina denudata dalla ristrutturazione, combina con semplicità il pavimento in rovere massello rinfrescato e il terrazzo in marmo grigio del bagno. Le finestre a battente illuminano l'intero appartamento nella misura massima, fino all'angolo più inatteso tra la cucina e il soggiorno, in cui è situata una generosa biblioteca.

Una piacevole reinterpretazione del tipico appartamento parigino!

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Atelier du Pont

Fotografie: Manuel Zublena



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

f + f architetti: a 160 m2, avenue Trudaine a Parigi

2

Nuovo indirizzo: 106 bis rue Saint-Lazare, Parigi 8

3

83 Marceau: il design al servizio dell'uso di Ana Moussinet