frendeites

Il marchio streetwear HOMECORE offre un colorato negozio pop-up nella capitale presso la Galerie Elysées 26 progettato dallo Studio Malka Architecture. Uno spazio colorato di 100 metri quadrati in stile preso in prestito dalla cultura dei graffiti, nato negli anni 1980.

Il marchio HOMECORE è uno spettacolo da vedere con il suo negozio con i colori dell'arcobaleno incastonati nel cuore degli Champs-Elysées. Firmato dallo studio di architettura Malka, la decorazione di questo luogo dedicato alla presentazione del nuovo marchio parigino ci immerge nel mondo urbano caro a Stéphane Malka, che ricorda il logo del primo strumento del perfetto artista di graffiti , la famosa bomboletta spray Krylon.

L'architetto di origine marsigliese - che ha trasformato le terre desolate, gli edifici distrutti e gli squat per artisti nel suo parco giochi preferito all'inizio della sua carriera con stencil e collage negli anni 1980 - ci fa rivedere le nostre nozioni di proiettando una tavolozza vibrante ispirata al prisma di Isaac Newton sulle superfici immacolate del negozio. Uno spettro di diversi colori, derivante dalla decomposizione della luce che viene visualizzata dal pavimento al soffitto.

Quindi, come le ombre sui diversi volumi, ci sono sette archi cromatici che partono dalle varie aperture dello showroom che si estendono in un arco, che si sovrappongono l'uno sull'altro per dare vita a verde, viola o persino arancione. Una sintesi di colori aggiuntivi che giocano forme geometriche ipnotiche nell'immagine del DNA del segno.

Cosa gira la testa.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Malka Architecture Studio

Fotografie: Laurent Clément



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

CUPACLAD: rivestimento durevole ed estetico in ardesia naturale