frendeites

Shandu è una città cinese in forte espansione situata vicino alla città di Shenzhen, nel sud del paese. È qui che è stato installato il complesso di quattro ville ridisegnate da FMG Shapes con materiali di alta gamma. Un progetto magistralmente gestito dall'azienda italiana...

Interprete del lusso italiano nel campo dei marmi e dei materiali lapidei di grande prestigio, l'azienda FMG Shapes affonda le sue radici nell'antica tradizione marmorea presente nelle valli italiane del Vicentino. Negli anni è diventata la partner ideale per progetti personalizzati molto complessi e lussuosi.

La villa principale fa parte di un complesso di quattro edifici, di cui uno per il figlio del proprietario e due per i suoi nipoti. I lavori delle due ville principali furono gestiti direttamente dall'Italia, mentre le altre due furono eseguite principalmente in Cina.

La residenza principale si estende su una superficie di 2500 mq, rivestita con materiali di pregio, riempita con oggetti d'arredo e strutturata su sei livelli. Una grande scala a chiocciola sale a tutti i livelli, dal piano terra al sesto piano, ed è imbevuta di tutti gli elementi decorativi che compongono la cultura tradizionale cinese con la presenza, in particolare, di altari devozionali. 

I pregiati materiali scelti da FMG Shapes sono stati utilizzati esclusivamente per le finiture interne e sono stati scelti ispirandosi ai colori della tradizione classica cinese, il bianco e l'azzurro. I richiami alla cultura cinese sono forti e, in omaggio cromatico a questo mondo e alle sue tradizioni, si fa largo uso di marmi bianchi di Carrara e della Grecia, pietre azzurre della Bolivia e del Brasile.

Il marmo Calacatta che veste gli ambienti viene dall'Italia, il classico Venus White e Bianco Sivec dalla Grecia e dalla Macedonia, il Sodalite boliviano e l'Azul Macauba dal Brasile… 

Diverse sfumature e tonalità di blu sono state privilegiate per ottenere un'accentuata esaltazione cromatica e un gioco di preziosi intarsi, per ottenere gli effetti tipici della tradizione cinese, anche attraverso emozionanti contrasti con l'oro e il giallo Siena.

Inoltre, questo progetto ha dato priorità alla rappresentazione di decorazioni floreali. Se molto spesso, nella cultura classica cinese, vengono rappresentate figure umane e momenti epici, qui viene privilegiato il figurativo e il non commemorativo; i motivi sono veramente stilizzati, con precisi richiami ad una delle più grandi tradizioni decorative cinesi, quella dei vasi del periodo Ming.

 

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

SOLISYSTEME esporrà a BATIMAT dal 03 al 06 ottobre