frendeites

Lo studio i29, con sede ad Amsterdam, ha trasformato una casa del 17° secolo lungo i canali vicino ad Amstelveld, che era stata abbandonata da tempo, in una casa luminosa con viste inaspettate. 

Originariamente costruito nel 1675, il palazzo trascurato era caduto in uno stato di quasi totale rovina. In effetti, la sua ristrutturazione ha richiesto più di due anni...

I nuovi interni evidenziano diverse aree di colore, offrendo così nuove prospettive. 

La zona cucina al piano terra comanda le sue finiture in cemento bianco e presenta pareti chiare e una cucina e un tavolo da pranzo in rovere progettati su misura. Altro ambiente suggestivo del luogo: la camera degli ospiti che gode dell'accesso al giardino al quale si accede attraversando un volume in vetro verde.

La cucina è visivamente collegata alla sala studio sopra da una parete in rovere tinto grigio, che fornisce anche un grazioso ingresso alle stanze al piano superiore. Questo stesso grigio offre continuità con il soggiorno, ma sotto forma di un rivestimento murale in tessuto per l'acustica. Dietro una parete girevole di libri nel soggiorno, un'altra area nascosta rivela uno spazio per la lettura o il relax, avvolto da una rilassante finitura blu.

Il design delle camere da letto al piano superiore irradia comfort e lusso come per creare una vera esperienza di hotel. La camera padronale, con l'originale costruzione a tetto, è separata dal bagno da un volume specchiante che racchiude sia il vano scala che la zona doccia. Le pareti di quest'ultimo sono dotate di specchi bidirezionali, che consentono una visione diretta dei canali. 

Il bagno adiacente ha una vasca da bagno tradizionale giapponese e un lavabo free-standing coordinato, entrambi in legno. Tutti i nuovi interventi qui sono stati realizzati su misura integrandosi nell'ambiente esistente... 

 

Immagini ©: Ewout Huibers

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

CUPACLAD: rivestimento durevole ed estetico in ardesia naturale