frendeites

Originario della città di Okayama in Giappone, lo chef Terumitsu Saito lavora in Francia dal 2007, dopo aver officiato in diversi ristoranti stellati in Giappone. Lui e la sua squadra sono stati di recente alla guida di Ōrtensia, un ambiente con una ventina di posti a due passi dal Trocadéro di Parigi. 

È tutto il talento di questo chef discreto con piatti precisi, sottili e poetici che lo studio di architettura e design CUT Architectures ha scelto di trasporre in un arredamento pulito e raffinato, mescolando un'ispirazione francese ricca di molteplici influenze. 

L'intera sfida di Ōrtensia consisteva nel creare un luogo al crocevia di culture, come la cucina dello chef Terumitsu Saito. Sono queste le atmosfere delle culture francese e giapponese che si mescolano sottilmente, tra paraventi e mobili in rovere naturale, tendaggi di tessuto infeltrito, toni neutri e caldi e rivestimenti in argilla strutturata. 

La maestria dei piatti realizzati a Ōrtensia si riflette nell'introduzione di dettagli contemporanei con materiali puliti e ordinati. Sospesi nello spazio e come punto focale sui tavoli, elementi di illuminazione futuristici forniscono un tocco inaspettato. La credenza e il guardaroba svaniscono in un trattamento di sottili lame curve di acciaio inox satinato mentre gli specchi nella parte superiore cesellano lo spazio, come i piatti precisi, raffinati, leggeri e freschi.  

 

Immagini ©: David Foessel 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

MIAW du Design 2022: Novara con Concept N3