frendeites



Nel villaggio di Jaujac in Ardèche, l'artista visiva marsigliese Gaëlle Villedary ha creato "Red Carpet", un'installazione effimera composta da 168 rotoli di prato. Un nastro d'erba di oltre 400 metri attraversa così il villaggio, serpeggia nei vicoli, attraversa lo spazio pubblico, il bitume e il cemento, come una rinascita del vivo, un sentiero di briciole che guida il camminatore.













Fotografie: David Monjou

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Gaëlle Villedary.


Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

SOLISYSTEME esporrà a BATIMAT dal 03 al 06 ottobre