frendeites

Chiudi gli occhi e pensa intensamente a La Défense (92). Vedrai le sue torri, le sue orde di semi e cravatte e il suo grande arco. Un paesaggio marcato che cambia ogni due anni in autunno, non grazie alle foglie morte e ai colori degli alberi (pochi in questo panorama) ma grazie a Public Form, Biennale dell'arredo urbano, che decora la famosa piazza di seduto di colore!

A cavallo tra Parigi e la periferia, La Défense è un territorio unico, al di fuori delle catene e è riuscito a creare la propria identità, lontano dagli edifici di Haussmann fantasiosi. Paesaggio "stile americano", popolato da molte grandi torri, il quartiere degli affari della capitale è anche caratterizzato da un ampio piazzale. "L'enorme spazio pedonale che abbiamo è il luogo ideale per incontrarsi, condividere e legare. Richiede, tuttavia, l'arredo urbano e le attrezzature per accogliere e suscitare questa vita. " Marie-Célie Guillaume, amministratore delegato di Parigi La Défense.

Pertanto, per l'edizione 4 di Public Form, non meno di dodici moduli punteggiano questo immenso spazio libero. Unicità nel loro genere, avevano tutti i vincoli per rispondere esteticamente al tema "Il generico" e almeno due usi sui seguenti quattro: la pausa, l'attesa, il pranzo e il lavoro.

Se sono prototipi solitamente destinati a scomparire una volta completata la Biennale, uno di questi verrà adottato e distribuito in tutto il sito. Il quale ? Bene, spetta a noi semplici utenti eleggere l'arredo urbano che definirà presto il panorama di La Défense. Quindi vai sul piazzale per testare i diversi elementi, quindi sul sito di Parigi La Defense per eleggere il tuo preferito.

Un evento che unisce l'utile al dilettevole!

Per saperne di più, visita il sito web di Parigi La Défense

Fotografie: Parigi La Défense

Zoe Térouinard



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

Un nuovo posto di lavoro per RATP Habitat

2

Una villa sulle alture di Ibiza

3

Il duo di designer di Studioparisien