frendeites

Crema di design? Quèsaco? Un evento che presenta la crème de la crème di designer e architetti, ovviamente! E chi dice casting prestigioso, dice formato di scelta. Giovedì 26 marzo 2018, dieci creator, riuniti per la fiera Materials & Light, hanno presentato così le loro creazioni, ispirazioni e progetti in modo atipico in 20 immagini, proiettate a 20 secondi di distanza. Zoom sull'universo di Samuel Accoceberry.

Le notti Design Cream, disegnate da Benjamin Girard dell'agenzia Design Project, mirano a offrire una scena alla crema del mondo creativo in modo che presentino i loro progetti a un vasto pubblico, in un formato specifico, ritmico e conciso, e in un'atmosfera rilassata. Cosa garantisce un successo globale a questi incontri! Tutto si adatta al formato, chiamato Pecha Kucha: gli ospiti hanno diapositive 20, mostrate durante 20 secondi ciascuna, e che scorrono automaticamente; o 6 minuti e 40 secondi per ciascuno di essi. No bla bla: i vari oratori espongono qui l'essenza dei loro successi.

Samuel Accoceberry
Laureato presso l'Ecole Nationale Supérieure d'Art de Nancy e la Raymond Loewy School in Industrial Aesthetics. Samuel ha lavorato per 10 anni per prestigiose agenzie di design in Francia e in Italia, come: Arik Levy, Antonio Citterio e Rodolpho Dordoni. Nel 2010 ha avviato il proprio studio e ha collaborato con diverse aziende come designer e direttore artistico. È stato premiato nel 2013 dal Grand Prix de la Création della Città di Parigi per tutte le sue creazioni e per il suo lavoro. Ha anche ricevuto diversi premi internazionali, tra cui 3 Red Dot Design Awards e un German Design Award; ed è stato esposto al Museo di Arte Moderna e al Museo di Arti Decorative di Parigi (1er), il Museo della ceramica di Vallauris (06), il Triennale Design Museum di Milano (Italia) e il Design Museum di Holon (Israele).


Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Materiali & Light et Crema design


Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A