frendeites

Crema di design? Quèsaco? Un evento che mette in mostra la crème de la crème di designer e architetti, ovviamente! E chi dice casting prestigioso, dice formato di scelta. Giovedì 26 marzo 2018, dieci creator, riuniti per la fiera Materials & Light, hanno così presentato le loro creazioni, ispirazioni e progetti in modo atipico in 20 immagini, proiettate a 20 secondi di distanza. Zoom sull'universo di Elise Fouin.

Le notti Design Cream, disegnate da Benjamin Girard dell'agenzia Design Project, mirano a offrire una scena alla crema del mondo creativo in modo che presentino i loro progetti a un vasto pubblico, in un formato specifico, ritmico e conciso, e in un'atmosfera rilassata. Cosa garantisce un successo globale a questi incontri! Tutto si adatta al formato, chiamato Pecha Kucha: gli ospiti hanno diapositive 20, mostrate durante 20 secondi ciascuna, e che scorrono automaticamente; o 6 minuti e 40 secondi per ciascuno di essi. No bla bla: i vari oratori espongono qui l'essenza dei loro successi.


Elise Fouin
Nel suo curioso gabinetto, Elise Fouin è sempre pronta a fare dimostrazioni concrete. Come ha mescolato tutte le sue fonti di ispirazione per cristallizzare un lavoro così singolare? Viene dalla regione della Franca Contea dove è cresciuta in un vecchio monastero. Si è formata all'Ecole Boulle di Parigi, prima da orafa, poi è passata dalla produzione alla progettazione, passando al design del mobile. Una doppia formazione, come un equilibrio, per trovare il suo punto di equilibrio. Per il suo diploma in 2003, fa un passo in avanti, avventa con successo verso l'implementazione della carta, designer che si dà la libertà dell'artista. Perché è con le sue mani prima che questo designer doma la questione. Festa dell'imprevisto, ascoltando il comportamento dei materiali, scommette sulla formattazione inaspettata. Le fabbriche sono uno dei suoi campi da gioco preferiti, dove tiene traccia di cadute e scarti.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Materiali & Light et Crema design


Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A