frendeites

Galerie MICA collabora con Studio Briand & Berthereau per creare una collezione di tavoli modulari, senza tempo e funzionali. La galleria e lo studio puntano su una grande economia di mezzi e svelano questo autunno la collezione “Askorn”, una gamma di tavoli creativi.

Il progetto “Askorn”, letteralmente “bone” in bretone, è il risultato di una riflessione collaborativa tra la Galleria MICA, fondata nel 2001 da Michaël Cheneau a Saint-Grégoire (35), e lo Studio Briand & Berthesur, creato nel 2011 da Joran Briand e Arnaud Berthereau, sull'economia dei mezzi e sulla funzionalità degli oggetti.

Da questi ricambi è nato un pezzo personalizzabile, un semplice "paraschiena" che si monta diversamente con piedini in ghisa ed essere ogni volta unico. Senza fronzoli o elementi superflui, Asksans si assembla prima per diventare un semplice tavolino da caffè. Il piano trasparente e la sua base riflettente vengono aggiunti solo per ingrandire il pezzo principale in ghisa.

Una collezione tanto creativa quanto responsabile.

Per saperne di più, visita il Siti web di Mica Gallery e Studio Briand & Berthereau.

Immagini: © Lise Gaudaire

editoriale



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

Un nuovo posto di lavoro per RATP Habitat

2

Una villa sulle alture di Ibiza

3

Il duo di designer di Studioparisien