frendeites

È per l'Horst Festival che si tiene ogni anno a Vilvoorde, in Belgio, che lo studio svizzero Leopold Banchini Architects ha immaginato Moon Ra, una struttura vernacolare che si integra perfettamente nel paesaggio...

Il festival immersivo che mescola arte, musica e architettura si trova in un luogo eccezionale e offre, ad ogni nuova edizione, un programma impressionante... Per la sua 8a rappresentazione (in programma dal 29 aprile al 1 maggio 2022), la crema di la musica elettronica dovrebbe essere ancora presente e offrire più di 100 artisti di tutti i ceti sociali... 

È per questo evento, diventato imperdibile, che lo studio Leopold Banchini Architects ha immaginato, Moon Ra, una cabina costruita per “ballare intorno al fuoco”. Il grande tetto circolare abbraccia i frequentatori del festival, mentre il suo interno è stato progettato per offrire un riparo temporaneo ai frequentatori del festival più sorprendenti...

Intorno al foyer, l'assenza di una pista da ballo dà libero sfogo alla creatività ritmica e invita a togliersi le scarpe per il contatto diretto con il pavimento. In cima, la capanna si apre alla luna, inviando misteriosi segnali di fumo ai vicini camini iperboloidi. 

Per costruire quest'opera, la scena Feathers di Fala Atelier (2019) è stata smontata e rimontata. Ogni elemento della precedente pista da ballo assume così una nuova funzione...

Un padiglione, interamente realizzato da studenti di design durante un workshop… 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE