frendeites

Il progetto prevede lo sviluppo delle aree comuni di un edificio per uffici: l'atrio, i pianerottoli, il ristorante, i servizi igienici. L'edificio è progettato dall'agenzia di architettura DGM & Associes per conto di BROWNFIELDS specializzata nella riconversione di siti inquinati.

Situato su un'ex stazione di servizio, Porte d'Asnières, lungo la tangenziale e i binari ferroviari che portano alla Gare Saint Lazare, questo progetto ha la particolarità di ospitare una fattoria di acquaponica: una serra orto sul tetto, stagni di piscicoltura nel suo proprio spazio.

Qui la sfida era creare un'atmosfera e un ambiente in armonia con l'architettura dell'edificio e dare un'identità forte, assertiva e coerente con la filosofia dell'operazione e il suo approccio. 

La sala che presenta un volume smisurato, quasi intimidatorio (350 mq con 2 m di altezza) è una vera e propria immersione nel mondo della fattoria acquaponica. La vegetazione è abbondante lì mentre i caldi e accoglienti mobili in legno e imbottiti accolgono visitatori e residenti in modalità co-working.

Dal canto suo, il ristorante: La tavola rompe con l'immagine tradizionale della “mensa” aziendale. È igienizzato, impersonale, semplicemente funzionale.
L'atmosfera qui è calda e accogliente grazie ai mobili imbottiti in legno, alle grucce decorative in terracotta e alle grucce per piante. 

Anche i bagni sono stati trattati con cura! Paste vitree colorate cangianti a parete e a terra, pannelli di falegnameria e porte sottopensile, ma anche piccoli specchi decorativi e porta piante stabilizzate si mescolano qui con i portalampada….

vincent

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Vincent Gloria & Levisalles Architects.

 

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

CUPACLAD: rivestimento durevole ed estetico in ardesia naturale