frendeites

Dopo 4 anni di lavoro, il Pullman Paris Montparnasse, il più grande marchio commerciale del gruppo Accor a Parigi e in Europa, situato sulla riva sinistra di Parigi, nel cuore del quartiere di Montparnasse, ha appena riaperto i battenti. 

Lo studio di architettura e design CUT Architectures è responsabile della completa metamorfosi di questo hotel alto 115 metri e 32 piani, che ha il tetto all'aperto più alto di Parigi. Il Pullman Paris Montparnasse incarna l'espressione di uno spazio abitativo multiplo, in sintonia con nuovi modi di vivere e lavorare, generando un'arte di vivere di fascia alta e unica.

Per questo luogo reinventato adottando una “architettura urbana”, è stato immaginato uno spazio aperto, rompendo con l'architettura verticale e divisa del quartiere. Prende quindi forma una lettura concentrica degli spazi, che alterna zone di connessione e respiro.

Attraverso questo punto di partenza c'è il desiderio di liberare i volumi, di sottrarli alla partizione, di aprire nuove prospettive. Con il cerchio si stabilisce un'interconnessione permanente e si scrive una visione cosmica dello spazio, capace di portare i viaggiatori verso una nuova destinazione. Un pregiudizio visibile in tutte le parti dell'hotel, dalla lobby e i suoi soffitti circolari, ai dettagli dell'illuminazione delle stanze, alle grandi strutture della sala da ballo, lo spazio per eventi dell'hotel.

Un'atmosfera che dobbiamo a Yann Martin e Benjamin Clarens dell'agenzia CUT Architectures, che hanno realizzato numerosi progetti per appartamenti, case e ampliamenti. Inoltre, il duo sta vivendo un successo pazzesco e internazionale che impone la loro firma grafica da Parigi a Reims al Giappone! E domani, il Medio Oriente con la prima destinazione, il Qatar…. 

 

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE