frendeites

Nell'ambito di un nuovo programma di riqualificazione urbana, la città di Vaulx-en-Velin (69) ha affidato la costruzione del gruppo scolastico René Beauverie allo studio di architettura Dominique Coulon & associés. Nel programma? Infrastrutture tanto utili per gli alunni quanto per gli abitanti del quartiere: un asilo nido, un asilo nido, una scuola elementare, un parco giochi, un centro ricreativo senza alloggio, una sala da ballo, un palazzetto dello sport, una biblioteca, una sala polivalente, una mensa scolastica e alloggi per il direttore.

Dalla strada, il gruppo scolastico si fonde con l'eterogeneità del suo contesto urbano, ma una volta varcate le porte dello stabilimento, gli studenti e gli insegnanti sono immersi in un atipico decoro blu, le cui sfumature cambiano ogni ora del giorno. dopo il sole. Materiale didattico che osa il colore dal pavimento al soffitto, contrastando così con la solita austerità degli istituti scolastici. Questo pregiudizio cromatico a fini educativi sembra partecipare al risveglio del bambino rendendolo consapevole fin dalla tenera età dell'espressività dei colori.

Orizzontale e unitario, l'edificio è costituito da diversi moduli rettangolari. Gli ingressi del gruppo scolastico René Beauverie si affacciano su una piazza comune, da cui si aprono i vari poli del complesso.
Il piano terra, dedicato all'asilo nido, all'asilo, al palazzetto dello sport, alla sala polivalente, all'area giochi e al refettorio, è organizzato attorno a due cortili all'aperto. In R + 1 e R + 2, la scuola elementare, servita da una grande scala che porta anche al cortile del primo piano, comprende diverse aule disposte a ponte per una lunghezza di quaranta metri.
All'interno, i muri di cemento sono lasciati grezzi o dipinti di giallo, rosa o blu. Le aule sono semplicemente arredate e illuminate dalla luce.

I colori, disponibili in diverse tonalità nei cortili, nei cortili o nelle stanze, conferiscono all'edificio un'innegabile dimensione ludica mentre creano l'atmosfera calda e l'unità del complesso.

Un'attrezzatura, colorata, che favorisce una pedagogia a tempo indeterminato che combina tempo libero, attività sportive e istruzione accademica.

Titolo del progetto: Gruppo scolastico René Beauverie
luogo: Vaulx en Velin (69)
proprietario: Città di Vaulx-en-Velin
Project management: Dominique Coulon & Associates
zona: SDP di 6 m²
Costo dei lavori: 12 511 000 € HT
Calendario: consegna 2019

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Dominique Coulon e soci

Fotografie: Eugénie Pons

Léa Pagnier



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

f + f architetti: a 160 m2, avenue Trudaine a Parigi

2

Nuovo indirizzo: 106 bis rue Saint-Lazare, Parigi 8

3

83 Marceau: il design al servizio dell'uso di Ana Moussinet

Infarto !

Bette si prende cura di te con BetteAnti-Slip Sense