frendeites

Mangiare in un ristorante come cenare a casa? Una sfida per i team di Atelier Tsuyoshi Tane Architects - ATTA - che stanno trasformando un ex deposito di vini nell'11 ° arrondissement della capitale in una locanda accogliente dove i clienti si riuniscono attorno a un grande tavolo in un ambiente rustico e confortevole.

Sulla strada, un edificio sobrio con una facciata in gesso bianco e un tetto a due lati suscita la nostra curiosità grazie alle sue numerose aperture che incorniciano un ristorante in cinquanta tonalità di rosso. Benvenuti a "Maison", un nuovo stabilimento di punta nell'11 ° arrondissement!

Il progetto di 298 metri quadrati si sviluppa su due livelli, il secondo dei quali, al piano mezzanino sotto la grondaia, offre una vista del primo. Il set è ricoperto da 22 pezzi esagonali in terracotta, realizzati a mano in Francia e in tonalità di terracotta tanto caldi quanto alla moda. Un uso della tometta che conferisce alla vecchia officina tipicamente parigina un aspetto rustico in cui ci si sente subito a proprio agio, come in occasione di una cena da nonna.

Destinato all'accoglienza, il piano terra ha una maestosa scala in terracotta che conduce a un tavolo unico che precede un bancone aperto dietro il quale si trova la brigata dello chef giapponese Sota Atsumi, ex Clown Bar e barone cucina fusion. Uno spazio atipico che assomiglia a un loft di New York, riscaldato da rivestimenti in ceramica, travi a vista sul soffitto e un'apertura sopraelevata che illumina i circa XNUMX ospiti amanti del cibo.

Un luogo caldo fuori dai sentieri battuti.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Sito web Atelier Tsuyoshi Tane Architects

Foto: Takuji Shimmura

Zoe Térouinard



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

MIAW du Design 2022: Sepalumi con Ilo Pergola