frendeites

Il famoso chef Alain Ducasse colpì di nuovo. Situato nel cuore dei giardini del museo Quai Branly (7ème arrondissement), il Café Jacques viene rinnovato su sua richiesta. Questo edificio in cemento di Jean Nouvel all'inizio degli anni 2000 è ora decorato con un nuovo arredamento: un design d'interni elegante e contemporaneo progettato da Volume ABC.

Vicino al museo Quai Branly si trova un edificio discreto. In gran parte vetrato, l'edificio eretto da Jean Nouvel si apre su una terrazza semi-aperta che si affaccia sui vasti giardini. Di notte, l'installazione luminosa L'O immaginata dall'artista visivo Yann Kersalé illumina la facciata del caffè con mille riflessi colorati. Sorprendente.

Sotto la guida di Alain Ducasse negli ultimi anni, il ristorante cambia volto per diventare un luogo in cui riflettere la linea editoriale creativa sostenuta dallo chef estetico. Il Café Jacques ora combina una cucina piena di naturalezza con un elegante arredamento contemporaneo, il tutto di fronte a una vista mozzafiato sulla Torre Eiffel.

Privilegiando un interno raffinato, l'agenzia francese di interior design e design Volume ABC gioca la carta della sobrietà. Un immacolato cemento grezzo con tocchi dorati, tavoli in marmo bianco e sedili in pelle beige, si entra in una teca di vetro brillante con un'atmosfera accogliente. Una sosta ideale per mangiare tra due mostre.

Un'elegante decorazione di semplicità che celebra il buon cibo e il vivere bene così caro a Ducasse.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito web dell'agenzia Volume ABC

Fotografie: SCAB Design / DR

Léa Pagnier



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

MIAW du Design 2022: Novara con Concept N3