frendeites

Gli architetti lavorano sulla luce e quindi mettono l'illuminazione al centro dei loro progetti. Questa settimana, la redazione di Muuuz vi invita a scoprire quattro interni funzionali perfettamente illuminati.

Giada Forte x Robert Vattilana: Forte forte
Il marchio italiano Forte Forte ha rilevato la rue de Grenelle (7 ° arrondissement) per il suo primo indirizzo parigino progettato dal suo fondatore Giada Forte e dal suo compagno, il direttore artistico Robert Vattilina. Una boutique di 100 metri quadrati che ricorda un boudoir che irradia luce.

.

Ivy Studio: The White's Cleaners
Situata nel quartiere Boucherville di Montreal (Canada), questa teca in marmo e ottone nasconde in realtà una lavanderia di fascia alta con un arredamento ispirato agli appartamenti parigini nei quartieri alti. Caratterizzato da un'estetica minimalista e raffinata sottolineata da un'illuminazione sofisticata, la struttura ristrutturata da Ivy Studio riprende i codici dell'abitazione haussmanniana tipici della capitale francese, aggiungendo un tocco di raffinatezza contemporanea.

.

Miguel Ángel Aragones: Rombo IV
Spesso guidati dal desiderio di un'estetica senza tempo e di una purificazione quasi totale, le residenze minimaliste a volte tendono a cadere in una standardizzazione fredda e ridondante. Un'osservazione fatta dall'architetto messicano Miguel Ángel Aragones che, nel suo paese di origine, cerca di combinare design modernista e follia contemporanea attraverso Rombo IV, una villa di 1 metri quadrati caratterizzata da una grande enfasi sulla luce illuminazione naturale durante il giorno e complessa composta da luci al neon blu, arancioni, viola, rosa e rosse di notte.

.



Archiee: EN Spa
La dolcezza giapponese non ha ancora rivelato tutti i suoi segreti ... Il primo negozio di cosmetici EN Spa è un'oasi di pace giapponese nel cuore di Parigi. Il piano terra è diviso in due parti: l'ingresso, che si trova attraverso la porta est del negozio, è direttamente esteso da una scala retroilluminata che porta al piano interrato, mentre lo spazio dedicato alle cure e i consigli si svolgono a ovest. Le diverse luci che punteggiano le diverse sale danno alla boutique la tranquillità che i suoi clienti si aspettano in cerca di relax.

editoriale



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

MIAW du Design 2022: Novara con Concept N3